Il sito Political24.it utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione,garantire la fruizione dei servizi e se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Ultime News:

Curinga, Serrao: “Sconcertanti dichiarazioni di Pallaria”

“Rimaniamo basiti, quasi increduli e totalmente sconcertati di fronte alle gravi dichiarazioni del sindaco uscente di Curinga Domenico Pallaria”. E’ quanto afferma il candidato a sindaco di Curinga per la lista “Insieme Possiamo”, dott. Vincenzo Serrao, che aggiunge: “Pallaria ha testualmente dichiarato che ‘in caso di mancato successo della sua lista di riferimento alle prossime elezioni amministrative del 10 giugno, il Comune di Curinga rischia di perdere un finanziamento regionale pari a circa 23 milioni di euro’”. “Non è tollerabile – osserva Vincenzo Serrao – un simile atteggiamento che alimenta una generale sfiducia dei cittadini verso la classe politica, fomenta vecchie logiche e determina una inaccettabile gestione della cosa pubblica. Non è possibile, infatti, abusare dei propri poteri ‘utilizzando’ la duplice veste di sindaco uscente e di dirigente generale del dipartimento presidenza della Regione Calabria per plagiare i cittadini con argomentazioni inammissibili e irreali. Avevamo avuto avvisaglie del crescente nervosismo del sindaco, ma mai ci saremmo immaginati che arrivasse al punto di ricattare un’intera collettività. Un atteggiamento inquietante che denota anche una grave mancanza di senso istituzionale che faremo presente al governatore Oliverio, il quale, siamo convinti, non permetterà simili atteggiamenti”. “Gli interessi e i diritti di una collettività – continua Vincenzo Serrao - devono essere tutelati a prescindere dagli interpreti in campo e dal loro colore politico. Se c’è un finanziamento regionale per il territorio di Curinga non può andare perduto e i cittadini ne devono poterne beneficiare non in base ad un becero ricatto politico, ma semplicemente perché ne hanno diritto”. 
“Invece di lasciarsi andare a dichiarazioni propagandistiche, Pallaria dovrebbe fare ammenda – sottolinea Serrao - degli errori compiuti in questi anni che hanno ostacolato lo sviluppo e le prospettive di crescita del territorio comunale. Il suo primo mandato, infatti, ha avuto una brusca interruzione dopo i primi due anni in quanto sfiduciato dallo stesso consiglio comunale, mentre nel secondo mandato ha vinto le elezioni con appena quattordici voti di scarto, indicativi della generale sfiducia dei cittadini verso il suo operato che ha privato la comunità curinghese anche dei basilari servizi essenziali”. 
“Sono fermamente convinto – conclude Vincenzo Serrao – che la Città di Curinga debba voltare pagina. Programmazione, proposte concrete per il territorio, servizi e impegno verso i giovani sono alla base della proposta di Governo della lista 'Insieme Possiamo'. Attraverso un lavoro di squadra, riusciremo a realizzare questi risultati”.

Ultima modifica ilVenerdì, 25 Maggio 2018 12:48