Il sito Political24.it utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione,garantire la fruizione dei servizi e se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Ultime News:

Irto convoca il consiglio regionale per martedì 17 aprile

Il presidente Nicola Irto ha convocato il Consiglio regionale a Palazzo Campanella per martedì 17 aprile alle ore 14,30. All’ordine del giorno la proposta di legge n.66/10^, d’iniziativa del consigliere Greco recante: “Legge organica in materia di relazioni tra la Regione Calabria, i calabresi nel mondo e le loro comunità”. L’Assemblea procederà con l’esame abbinato del progetto di legge 214/10 a firma dei consiglieri Bova, Arruzzolo, Cannizzaro, Nicolò, Graziano, Morrone, Romeo, Giudiceandrea, Sergio, Neri e Battaglia recante: “Interventi regionali per la prevenzione ed il contrasto della criminalità organizzata e per la promozione di una cultura della legalità e dell'economia responsabile” e del progetto di legge 215/10 d’iniziativa della Giunta regionale dal titolo: “Modifica alla legge regionale 16 ottobre 2008, n. 31”. E’ in discussione, in merito, il testo unificato: “Interventi regionali per la prevenzione e il contrasto del fenomeno della ‘ndrangheta e per la promozione della legalità, dell’economia responsabile e della trasparenza”. A seguire, l’esame delle seguenti proposte di legge: la n. 291/10^ di iniziativa del consigliere Aieta: “Norme in materia di tutela, promozione e valorizzazione dell’invecchiamento attivo” e la n. 294/10^ a firma del consigliere Sergio recante: “Rafforzamento del Comitato dei garanti di cui all’articolo 5 della legge regionale 12 giugno 2009, n. 18 (Accoglienza dei richiedenti asilo, dei rifugiati e sviluppo sociale, economico e culturale delle comunità locali.)”. Al quinto punto all’odg, la proposta di provvedimento amministrativo n.209/10^ di iniziativa dell’Ufficio di Presidenza recante: “Riaccertamento ordinario dei residui attivi e passivi al 31.12.2017, ai sensi dell'art. 3, comma 4, del D.Lgs. n. 118/2011 e ss.mm.ii. e conseguenti variazioni al Bilancio di previsione 2017-2019 e al Bilancio di previsione 2018-2020 del Consiglio regionale”.