Il sito Political24.it utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione,garantire la fruizione dei servizi e se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Ultime News:

Gioia Tauro, Arruzzolo: "Occorre una veloce implementazione della Zes"

“L’autorevole parere della Svimez in relazione al futuro di Gioia Tauro e della Calabria deve spingere tutte le istituzioni calabresi a mantenere alta l’iniziativa per una veloce implementazione della Zona economica speciale”. Lo afferma in una dichiarazione il capogruppo a Palazzo Campanella di Ncd, Giovanni Arruzzolo.  
“Il Governo nazionale – prosegue Arruzzolo – assumendo le indicazioni fornite dalla Regione Calabria, ha ulteriormente avvalorato le nostre intuizioni programmatiche frutto di un intenso lavoro  coordinato dal presidente Oliverio e dal sottosegretario di Stato all’Economia, sen. Tonino Gentile, non solo sui tavoli nazionali, ma anche su quelli comunitari. Adesso si aprono scenari nuovi e concreti per allargare le potenzialità del porto e del retro porto, magari allargando i benefici e gli effetti della Zes all’intero sistema portuale calabrese di cui, ovviamente Gioia Tauro ne rimane il fulcro".
"Siamo consapevoli – ha detto ancora Giovanni Arruzzolo – che a Gioia Tauro si apre una fase nuova da cui però occorre dissipare ogni incognita per il futuro dell’infrastruttura, per l’occupazione e la sua piena funzionalità. Il nostro sistema imprenditoriale troverà senza dubbio giovamento dalle condizioni speciali per chi insedierà attività produttive nell’area Zes, che, ovviamente, rappresenterà un’ulteriore portale di riferimento per tutti gli imprenditori non calabresi o stranieri, che vorranno investire e realizzare iniziative economiche".
"Il percorso non è certamente semplice, ma la determinazione politica ed istituzionale, insieme ad una forte sostegno unitario delle istituzioni centrali – ha concluso Giovanni Arruzzolo -  faciliterà un nuovo processo di sviluppo di cui beneficeranno Gioia Tauro e tutto il Paese”.